Vieni da noi a scoprire cosa c’è vicino al Forte di Bard…

Vivere un luogo significa anche conoscere la cultura di un territorio.

In Valle d’Aosta le tradizioni sono ancora più vive che mai e la nostra regione offre luoghi incontaminati di rara bellezza. Sarò felice di poter condividere con voi suggerimenti e consigli su come muoversi al meglio per conoscere la Valle.

B&B-le-bon-reveil-nevicata-a-bard_Home

Forte di Bard:

è un’imponente costruzione ottocentesca, che ospita prestigiose esposizioni, mostre permanenti, concerti, conferenze, proiezioni cinematografiche, laboratori didattici per i più piccini.
La rocca di Bard, probabilmente, è stata fortificata fin dall’epoca preromana. Alcuni storici individuano qui il presidio armato (clusurae Augustanae) installato dal re ostrogoto Teodorico all’inizio del VI secolo.
“Le Alpi dei ragazzi” sono un percorso interattivo per i più giovani di avvicinamento all’alpinismo in cui ci si può cimentare in un’ascensione virtuale al Monte Bianco. Nel complesso monumentale sono passati da Napoleone, a Stendhal a Camillo Benso Conte di Cavour. Il Forte è facilmente raggiungibile – oltre che da due diversi percorsi pedonali – con ascensori panoramici che partono direttamente dal Borgo di Bard.

montavic

Parco del Mont Avic:

Nasce nel 1989 il primo Parco naturale regionale della Valle d’Aosta, confinante con il Parco nazionale Gran Paradiso. Racchiude paesaggi molto suggestivi e ambienti ancora incontaminati. Potete incontrare stambecchi, camosci e marmotte e ammirare laghi alpini e boschi di pino uncinato, pino silvestre, larice e faggio di grande bellezza.

machaby

Santuario di Machaby:

è dedicato alla Madonna delle Nevi e si trova a circa 700 metri slm, vicino al paese di Arnad. Il Santuario è stato interamente ricostruito nel 1687. Per raggiungerlo si attraversano splendidi boschi di castagno. Il 5 agosto è meta di un pellegrinaggio dedicato alla Madonna.

chiesa arnad

Chiesa di Arnad:

è tra le più belle Chiese della nostra regione. Il sottotetto della navata sinistra è decorato con affreschi tardo-gotici e sono riconoscibili “San Giorgio che combatte il drago”, il “Banchetto di Erode”, una “Crocifissione” e la “Decollazione del Battista”.

terme di stvincnt

Terme di Saint-Vincent:

sono aperte da qualche anno e accanto alle vasche, alle saune e ai bagni turchi, propongono docce emozionali, massaggi antistress, tonificanti, rilassanti, trattamenti olistici, anti-age, fanghi e scrub.

castello_di_verres

Castelli di Verrès, Issogne e Fénis:

la Valle d’Aosta è ricca di castelli e fortezze. Questi sono i più vicini al nostro B&B, ma ce ne sono sparsi in tutta la regione.

anfiteatro

Aosta romana:

Teatro romano, Anfiteatro, Cardo, Decumano, Porte Praetoriane e Arco d’Augusto, monumenti da non perdere, da scoprire passeggiando piacevolmente in questa piccola città alpina.

borgo bard

La Via Francigena:

passa proprio dal nostro Borgo di Bard – nucleo storico ben conservato – dove ammirare antiche dimore del XV e XVI secolo.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Impianti di sci a Champorcher:

21 piste, di tutte le difficoltà – nere, blu e rosse – in un comprensorio da fiaba. Ma anche piste per principianti, baby snow-park, tapis roulant e snowboard park.

Enogastronomia:

la micoula, il lardo di Bertolin e i vini di montagna, assolutamente da non perdere.